Migliori offerte mobile

Chi lo avrebbe mai detto o anche solo immaginato che il nostro futuro sarebbe stato legato ad una subdola “Subscriber Identity Module”. Sono ovunque, vivono con noi e tra noi, sono dappertutto nei cassetti dei comodini, sulle mensole dei bagni, tra i libri, in auto, sul lavoro, in palestra, per strada tra la folla, in treno, negli autobus, ci accompagnano ovunque e non possiamo farne più a meno, ci lamentiamo della nostra dipendenza al loro uso e non facciamo assolutamente nulla per evitarli.

Sono diventati indispensabili, li usiamo quotidianamente, vorremmo tanto non averli mai avuti ma quando non li troviamo andiamo in crisi di astinenza…….sono i “Moduli d’identità dell’abbonamento” o meglio conosciute come “Smart Card” o più semplicemente “SIM”….ognuna di loro possiede un codice seriale (ICC-ID) al quale è abbinato quello che sarà il numero di telefono della linea Mobile.

Sono loro che con l’ausilio di cellulari e smartphone ci consentono di chiamare, messaggiare, usare internet, fare foto e tanto altro ancora. Da qui la nascita di tanti gestori di telefonia Mobile ed ognuno di loro propone tariffe e prezzi differenti ma molto simili tra loro, rincorrendosi e scopiazzandosi per evitare che la concorrenza li travolgano soppiantandoli a favore di nuovi gestori emergenti o altri più temerari.

Ma il vero problema è il nostro, perchè è pressocchè impossibile per i più, essere sempre e costantemente aggiornati sulle loro promozioni e vi assicuro che non sarà facile nemmeno per noi, ma ci riusciremo, partendo innanzitutto dallo spiegare come queste proposte vengono divise.

potrebbero interessarti anche le migliori tariffe telefoniche

Una prima suddivisione è quella tra clientela business e quella residenziale, la prima è formata da aziende o ditte individuali in possesso di Partita IVA, loro possono usufruire di tariffe agevolate sottofirmando dei contratti in abbonamento grazie ai quali possono contabilmente scaricare il costo dell’IVA garantendosi un servizio più appropriato alle loro esigenze che sono tante e diverse.

Poi abbiamo i clienti residenziali ossia coloro che non possedendo Partita IVA con il solo codice fiscale hanno la possibilità di scegliere due opportunità ossia con abbonamento o col prepagato.

La differenza è quella che già conoscete, la prima come per il business, viene firmato un contratto vero e proprio con scadenza da rispettare per evitare sanzioni e penali e spesso e volentieri associato all’acquisto di un cellulare o di uno smartphone.

La seconda è una ricaricabile ossia ogni mese per poter usufruire dei servizi da me scelti devo ricordarmi di provvedere a versare un importo stabilito al momento della scelta della tariffa.

Chiaramente tutto dipende dall’uso che facciamo del nostro cellulare, dalle nostre esigenze e da ciò che il mercato ci offre.

Ci sono tariffe, ormai con quasi tutti i gestori, che ci prospettano 400/500/1000…. minuti e 1/2/5….giga o a 4G per avere una rete internet Mobile ultra veloce, con addirittura telefonate illimitate sia verso i fissi che verso i cellulari con un uso DATI (per usufruire di internet) anch’esso illimitato, anche se ormai, la maggior parte dei gestori, per le tariffe con pochi giga, per evitare spiacevoli sorprese, qualora il cliente dovesse sforare tali limiti rischiando di ritrovarsi con costi elevatissimi, hanno pensato bene di porre un freno rallentando la velocità ma immediatamente risolvendo il problema provvedendo eventualmente con piccoli costi aggiuntivi ad aumentare i giga ma di certo evitando sorprese, come avvenuto in passato, vedendoci addebitare cifre esorbitanti.

Solitamente sono tariffe riservate ai clienti che optano per un abbonamento sia esso business che residenziale, la maggior parte sono persone che non vogliono ogni mese recarsi presso un centro autorizzato anche se ormai si possono trovare ovunque compreso edicole, tabacchi e bar per richiedere la ricarica.

I motivi possono essere svariati, per mancanza di tempo, perchè consapevoli che potrebbero dimenticarsi, per comodità ecc. ecc.

Il meccanismo della prepagata invece è preferito da chi effettua poche telefonate, vuole avere tutto sotto controllo e regolarsi al momento, giorno per giorno, sentirsi liberi di cambiare gestore e tariffa, sempre privi di ogni formula di obbligo o vincolo ma di conseguenza con poche esigenze telefoniche e di internet.

Altro fattore assolutamente da non trascurare nel mondo della telefonia Mobile è conoscere la copertura dell’operatore telefonico che cambia a seconda della zona, è in assoluto la prima cosa da verificare, dove abitiamo, dove lavoriamo, dove e come ci spostiamo abitualmente controllare se e quale gestore ha la copertura migliore sia per la linea telefonica che per la rete di internet o quantomeno scoprire il gestore che non raggiunge le zone a noi interessate e solo dopo potremo iniziare a prendere in considerazione tutto il resto.

I gestori della telefonia mobile, come già detto sono tanti, nell’elencarli non vorrei per errore saltarne qualcuno, in tal caso vi sarei grato se me lo segnalaste, gli storici però restano e non fate caso all’ordine TIM – Vodafone – WIND – H3G ai quali si aggiungono i neo acquisti entrati nel mercato negli ultimi anni in Italia come Poste Mobile – COOP – ERG ecc..

Approfittiamo per invitare tutti i gestori a segnalarci l’uscita aggiornata delle loro promozioni in tal modo favorireste i clienti ad essere tempestivamente aggiornati. Idem dicasi per quelle agenzie che volessero aiutarci a tale scopo.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 0 Average: 0]