Scegliere la tariffa migliore

Scegliere la tariffa migliore potrebbe sembrare per alcuni una decisione semplice da prendere ma per altri è un vero e proprio stress.
Optare con superficialità potrebbe portarci a commettere errori sia per un errata valutazione di quelli che saranno i costi che andremo ad affrontare, sia per non essere riusciti a risolvere quelle che sono le nostre esigenze, quelle della nostra famiglia o della nostra azienda.
Passando davanti alla vetrina di una agenzia immobiliare se non ci accorgiamo delle locandine esposte evidentemente non c’è da parte nostra alcun interesse.
Ma se rallentiamo e ci lasciamo prendere dalla curiosità soffermandoci anche solo per un attimo un motivo ci sarà.
Questo esempio perché in realtà lo scegliere un gestore telefonico segue le identiche regole.
Se non sono interessato ad usare l’ADSL o la Fibra ne tanto meno il telefono di casa il problema non me lo vado nemmeno a creare.
Se invece comincio a rispondere a delle domande di un eventuale call-center equivale all’essersi fermato per qualche secondo davanti a quell’agenzia immobiliare.
A questo punto non significa che il primo gestore telefonico che mi chiama faccio il contratto, anzi tutt’altro inizio, se sono interessato, a prendere maggiori e più dettagliate informazioni e qui cominciano le domande alle quali devono seguire delle risposte.
Se in casa siamo in 5 non vado a cercare un mono vano.
Se amo la tranquillità, il silenzio, l’aria pulita non andrò certo a valutare appartamenti nel centro di una città.
Baserò inoltre la mia scelta sul mio budget e su tante altre caratteristiche indispensabili per una valutazione giusta ed oculata.
Stesso meccanismo per la telefonia, c’è tutta una metodologia che devo seguire e che servirà per poter prendere la decisione migliore in base a quelle che sono le mie esigenze.
Devo pormi delle domande le cui risposte mi aiuteranno a prendere la decisione giusta.
Che dici vogliamo fare questa prova? Iniziamo? “Rispondi alle domande” e scopri il gestore migliore per te.

Cominciamo subito a rispondere alle prossime domande ricordando che riguardano esclusivamente la linea fissa e si riferiscono alle esigenze dell’intero nucleo familiare o aziendale, cercando di essere i più obiettivi possibili affinché la scelta sia la più mirata per te.

Ho intenzione di usare la linea telefonica?____________________
Se si, che media di telefonate penso di fare, più o meno di due al giorno?__________
Per un totale al mese di?________________
Quanto mi costerebbe al mese se moltiplico il totale delle telefonate per lo scatto alla risposta?_________________
Potrei rinunciare (seriamente) a sostituire l’uso del telefono fisso favorendo l’utilizzo del mio cellulare?______
Solo io o tutti coloro che abitano con me?__________________
Chiamo l’estero e dove?___________________
Mi serve internet o posso farne a meno?___________________
Se si, per quanto tempo al giorno, ricordando che non sto rispondendo solo per me, tranne se abito da solo/a in casa?_________________
Potrebbe interessarmi un servizio TV on-demand?______________
Ritengo indispensabile poter leggere su mio telefono il numero di chi mi sta chiamando?_______________
Potrei valutare l’aggiunta di un secondo numero fisso?___________________
Dove abito c’è copertura ADSL o Fibra?___________________
Di quale velocità posso essere garantito?___________________
Che valore do alla qualità della consulenza tecnica?________
Sono seriamente in grado di saper configurare un modem, installare un router, migliorare il Wi-Fi o d’intervenire autonomamente in caso di guasto sulle prese di casa consapevole che l’errore nel fai da te potrebbe costare molto caro?________________
Potrebbe servire una o più sim pagabili nella stessa bolletta telefonica evitando di fare ricariche o ancor peggio rischiare di dimenticarmi?___________________
Di quanti minuti e giga ho bisogno su ogni sim?_____________
Qual’è il mio budget?__________________

In base alle risposte date basterà controllare attentamente quelle che sono le proposte di VODAFONE – WIND – FASTWEB – TIM  e come per magia scoprirai qual’è il gestore migliore per te.

Consigli:
Riguardo la velocità di internet è indispensabile conoscere una tabella che vi semplificherà la lettura della copertura internet del vostro indirizzo vedrete che dopo vi sembrerà tutto più semplice.
Esistono delle applicazioni gratuite a riguardo tipo FIBRAPP grazie alla quale basterà scaricare e seguire le istruzioni, vi chiederà regione e provincia, città, indirizzo e civico quindi avviare la ricerca, subito dopo uscirà una schermata come questo esempio:

Centrale ……città
FTTH…………….1000M/100M
FTTC………………200M/20M
ADSL ATM……….20M/1M
ADSL ETH……….20M/1M
SHDSL IMA……….8M/8M
SHDSL BOND……4M/4M
stato…………………..ATTIVO
CLLI. Centrale……Città
Apparato……………DSLAM (standard da centrale)
Tipologia collegamento……….Rete elastica
Distanza utente-armadio……..126 metri
Distanza armadio-centrale…..2219 metri
Distanza utente-centrale…..2135 metri
Comune……..Città
Indirizzo……..via…….e civico
Coordinate……..
Distanza utenza-coordinate…..cliccando uscirà la misura della distanza

Tutto ciò che è verde è disponibile invece quello in rosso significa che è saturo.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 0 Average: 0]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*