Android 7 Nougat: uscita e novità

Torrone, ossia “Nougat”: questo è il nome in codice assegnato all’ultima versione del sistema operativo di Google che troveremo in Android 7 utilizzabile sia su tablet che su smartphone. Nasce come aggiornamento sugli smartphone Nexus ma a tutt’oggi è ancora poco utilizzato confrontandolo con le percentuali d’installazione sulle versioni 5 e 6 anche se con l’avvio di nuovi modelli la situazione si capovolgerà totalmente.

Alcune funzioni che troveremo per la prima volta in Android 7 sono già note in alcune UI (User Interface o meglio conosciute come interfacce utente) come quelle presenti su alcuni Samsung, Lg o Huawei.

E’ Google ci aiuta ad integrarle direttamente nel sistema operativo. Tra le tante nuove funzioni abbiamo la modalità di risparmio dati che permette anche a schermo spento, quindi limitando il consumo della batteria, di continuare ad accedere ad Internet.

Altra novità la troviamo nella possibilità di chiudere finalmente tutte le APP aperte, tramite il tasto Panoramica, in un colpo solo, grazie allo stesso tasto cliccando velocemente due volte avremo la possibilità di aprire rapidamente l’ultima e la penultima App usata consentendoci di tornare rapidamente nell’App principale.

Poi c’è la possibilità di personalizzare le impostazioni rapide scegliendo le icone che devono essere presenti sullo schermo come anche modifiche positive sono state apportate nel menù delle impostazioni generali.

Rendere più efficienti le notifiche, ecco un’altra funzione che troviamo sempre in Android 7, raggruppandole per App limitandone il numero facilitandone il flusso o ancora bloccare totalmente le notifiche o renderle silenziose. Ma anche controllare il consumo della batteria e Modificare le App per condividere File.

Presente ma già molto conosciuta è la modalità “non disturbare” o anche quella di rispondere rapidamente ai messaggi come anche la possibilità di cambiare il DPI dello schermo consentendo di ingrandire o ridurre oltre le dimensioni dei caratteri anche gli elementi ed ancora sul modo di impostare un nuovo tema sulla tastiera.

Significativo è l’aggiunta di una seconda lingua e sulla possibilità di bloccare un numero di telefono come anche accedere al gioco nascosto o abilitare la modalità “sviluppatore”.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 0 Average: 0]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*